Gentile collega,

ho visto che sei un esperto del trattamento del bambino e ti vorrei chiedere delucidazioni sul fatto di trattare i bambini a 7-9 anni con un trattamento che viene detto "precoce".

I bambini mettono l'apparecchio a quell'età ma poi, anche se hanno fatto due anni di cure, devono rimetter l'apparecchio anche a 12 anni per una altro anno almeno.

Non ti sembra che allora sia meglio mettere l'apparecchio solo a 12 anni?

Cosa ne pensi? Grazie per la tua gentilezza.

Drssa. Lara Gialdini

Cara lara,

 il Trattamento Ortodontico Precoce è quello più importante per i nostri pazienti. Io non ho dubbi su quanto sia migliore rispetto al Trattamento Tardivo convenzionale (dopo gli 11-12 anni) e l'Ortodonzia è andata avanti in questi anni prorpio migliorando le proprie tecniche e l'impostazione diagnostica e terapeutica.

il problema quindi non è quello di decidere se mettere l'apparecchio a 6-10 anni e poi dopo i 12 o solamente dopo i 12 anni.

Il problema reale è quello di fare un trattamento precoce che sia talmente efficace da rendere inutile l'apparecchio a 12 anni.

Capisci come è molto importante per i nostri pazienti e per i genitori, fare un solo trattamento in età scolare?

I pazienti più piccoli portano l'apparecchio volentieri, mentre a 12 anni lo vivono come un incubo.

Ovviamente per ottenere questi risultati si deve affrontare il trattamento precoce in maniera del tutto differente a quanto fatto finora.

Noi abbiamo un Corso apposito che insegna come si debba fare per curare i pazienti in una sola fase in età scolare.

ti posso solo invitare a fare il nostro corso e a valutare personalmente i vantaggi che questa tecnica offre.

ti saluto.

Francesco

Torna a Lettere al Dr. Pedetta

dott-pedetta