Ma l'espansore di cui parli nella sezione ortodonzia: trattamento precoce e che definisci di ultima generazione, che apparecchio è? E' veramente qualcosa di innovativo?

M. E. (Pisa)

 

Caro M.,

la discussione che abbiamo avuto sugli espansori del palato mi ha spinto a pubblicare, anche se in forma anonima, quanto ci siamo detti. Mi dispiace non aver avuto il tuo consenso perchè ogni argomento dibattuto, porta sicuramente ad un accrescimento professionale e spesso i diversi punti di vista arricchiscono tutti quanti. Quando hai visatato il mio sito, mi hai fatto notare che quello che io chiamo espansore di "ultima generazione" che consente di non aprire il morso e che utilizzo in dentizione mista, non è proprio di ultima generazione…. Infatti si tratta dell`espansore rapido del palato con doccette in resina (anche detto di Mc Namara o espansore bite).


Ho però notato che la sua diffusione in Italia è ancora limitata e per questo ho detto che è di ultima generazione, anche se in realtà, quando studiavo a Filadelfia, più di quindici anni fa, era l`unico espansore che si metteva in dentizione mista e decidua. Poi, dopo l`uscita dell`ultimo Graber Vanarsdall (Testo principe di Ortodonzia negli USA anche tradotto in Italia dalla Piccin e curato da me medesimo insieme a Cristiana De Paoli) il capitolo del trattamento precoce è stato affidato a Mc Namara e l`espansore con le doccette è descritto nei particolari ed è diventato l`espansore `ufficiale` nella dentizione mista. Considera che all'incontro regionale SIDO di aggiornamento sull'espansione del palato, tenuto a Siena pochi mesi fa, io sono stato l'unico relatore che lo ha proposto; e avrebbe dovuto essere un corso di aggiornamento sull'espansione!

Comunque, previene l`apertura del morso perché di fatto si comporta come un bite posteriore; ricoprendo la superficie occlusale dei molari e premolari, provoca l`intrusione dei settori posteriori e la chiusura del morso. Usandolo è stupefacente vedere come è efficace a tal proposito. Gli altri tipi, anche quello di Haas, provocano inevitabilmente un`apertura del morso a seguito dell`espansione, documentata anche dall`apertura dell`angolo FMA. 
su questo argomento vedi anche …

dott-pedetta