Malocclusione di prima classe

galleria fotografica

Le malocclusioni di prima classe scheletrica sono caratterizzate da una corretta relazione delle basi ossee (mandibola e mascellare superiore) tra di loro. L’occlusione posteriore, a livello dei molari è corretta (prima classe) e pertanto questi denti non devono essere spostati durante la cura ortodontica.
Tra le varie malocclusioni, sono le più semplici e veloci da trattare perché tutto il lavoro che di solito deve essere fatto per correggere la relazione tra i molari e che può richiedere anche un anno di terapia, qui non è necessario.
Possono essere però presenti tutti gli altri problemi ortodontici che si presentano anche nelle altri classi (seconda e terza), come  il morso profondo, l’affollamento dentario, il morso crociato, il morso aperto o inestetismi della posizione dei denti etc.

morso crociato, affollamento dentario, trattamento senza estrazioni malocclusione di prima classe, affollamento dentale, trattamento precoce non estrattivo prima classe molare, affollamento, morso crociato, palato stretto, cross bite

 affollamento dentale rapporti molari corretti morso crociato posteriore

teleradiografia, cefalometria, analisi cefalometrica, piano di trattamento

telecranio: rapporti di prima classe

Non perdere tempo!

Scrivi al Dr. Francesco Pedetta per prendere un appuntamento.

Prendi un appuntamento